STATIC CONTROL VINCE CONTRO LEXMARK®

27 marzo 2014
Commenti: 0
27 Marzo 2014, Commenti: 0
Lexmark® contro Static Control Components

Lexmark® contro Static Control Components

 

Static Control Components, la piú grande azienda produttrice di materiale per l’aftermarket, ha ricevuto il favore unanime da parte della Corte Suprema nel caso contro Lexmark®. Static Control Components cioé ha ora il diritto di citare in giudizio Lexmark® per “pubblicitá ingannevole” circa le false dichiarazioni da parte della casa OEM del 2002.

Era infatti stato falsamente dichiarato da Lexmark® che rigenerare le cartucce facenti parte del programma “Prebate” non fosse legale, e che ci sarebbe state conseguenze legali per i rigeneratori, con conseguente notevole danneggiamento del settore aftermark Lexmark® e danneggiamento del mercato stesso della rigenerazione.

Basandosi sul Lahnam Act, Static Control Components ha infatti dimostrato che le false affermazioni di Lexmark® hanno portato negative ripercussioni nel settore, senza considerare che Static Control Components da anni studia, riprogetta e produce chip Lexmark che non invadono i brevetti della casa OEM.

Il presidente di Static Control Bill Swartz, all’uscita del tribunale ha commentato: “Siamo molto contenti che la Corte Suprema abbia deliberato che Lexmark® debba essere ritenuta responsabile per le loro azioni, vorremmo solo che mio padre Ed Swartz, il fondatore di Static, potesse essere quí a gioire con noi.”

Programma “prebate”: (vedi quì le informazioni) il programma “prebate” ha lo scopo di limitare il mercato della rigenerazione delle cartucce Lexmark e per fare questo l’azienda ha deciso di produrre due diverse serie di cartucce: le cartucce “non prebate” che possono essere rigenerate senza restrizioni e vendute senza sconti, e le cartucce “prebate” che fanno parte del programma “Ritorno Lexmark” dove il cliente concorda di “usare la cartuccia una volta sola e di ritornarla a Lexmark per la rigenerazione o riciclo della stessa” avendola con uno sconto di circa $ 50. Per l’effettivo funzionamento di questo sistema Lexmark installa automaticamente nel computer il “Toner Loading Program” che coopera con il “Printer Engine Program” della stampante allo scopo di calcolare la quantità di toner utilizzata durante la stampante, in modo tale da bloccare il chip all’esaurimento della polvere.

Contattaci allo 0444 750 840 per avere ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto